TRA CINQUE MINUTI IN SCENA – lungometraggio 2011

Tra cinque minuti in scena film

TRA 5 MINUTI IN SCENA (‘On Stage In Five Minutes’) prodotto da RossoFilm (Milano), regia di Laura Chiossone e scritto da un’idea originale mia e di Gabriele Scotti ha ottenuto ampi consensi di critica e pubblico e vinto diversi premi tra cui FICE Miglior Film Indipendente Italiano 2013, ANNECY CINEMA ITALIEN (FRANCIA) Edizione 2012, BAFF Edizione 2012, RIFF Edizione 2015 (MOSCA).

Una tenera storia di dipendenza tra una donna, un’attrice di teatro, e una madre non più autonoma, che intreccia finzione con realtà.

http://www.tracinqueminutinscena.it

 

SPIGHE – cortometraggio 2009

Spighe film

Il sole cocente del primo pomeriggio inonda i campi di grano. Cinque amici, tra i nove e i quindici anni, camminano in una campagna che pare senza tempo, verso una vecchia cascina abbandonata, proibita dagli ““adulti”. Ognuno con il suo bagaglio di aspettative, più o meno importanti, che convogliano l’avventura in uno scenario quasi archetipico d’iniziazione. Per Elena ed Elia l’avventura è una vera e propria prova da superare: la loro prima volta, l’ingresso nell’età adulta. Ma ciò che ognuno spera di trovare si scontrerà con la crudezza di una realtà disturbante proprio nella sua assoluta e squallida “normalità”.

Nel 2008 SPIGHE, scritto da me e Michele Vigorita e tratto da un mio soggetto originale, vince il primo premio come Miglior Sceneggiatura Originale al Festival del Cinema di Bra con la seguente motivazione:

“La giuria presieduta dal regista Giuseppe Piccioni ha assegnato il Premio a SPIGHE di Francesca Tassini e Michele Vigorita, perché racconta con verità e sensibilità la desolazione di un pomeriggio estivo dove si concentrano le tensioni, le aspettative, le lacerazioni, le pulsioni vitali e le paure di un gruppo di adolescenti. La giuria, proprio per l’originalità, le indubbie qualità ma anche per le difficoltà del progetto, si rende disponibile per accompagnarne la realizzazione con suggerimenti, momenti di discussione, confronti”

SCERBANENCO BY #

Sinossi: “Scerbanenco by #” è un manuale, un videosaggio, un pamphlet sulla quadrilogia di Duca Lamberti, scritta da Giorgio Scerbanenco, padre del noir italiano, alla fine degli anni Sessanta. Un modo per rimettere in scena la sua Milano fatta di grattacieli e traffico, ma anche di viuzze solitarie e parchi deserti. Tornando a visitare i luoghi del delitto, le strade care allo scrittore, i locali in cui entrano i suoi personaggi, il film ci consegna un ritratto innamorato e partecipe del mondo immaginato dallo scrittore. Come la sua penna si fermava sui dettagli, così la telecamera blocca gli oggetti, le ossessioni ricorrenti, le figure femminili, le armi in un confuso inventario visivo e sonoro. Formato da una moltitudine di formati e di generi, “Scerbanenco by #” lascia spazio a una donna, bionda e algida, autentica dark lady che accompagna in questa odissea visiva lo spettatore alla scoperta dell’immaginario di uno dei più intriganti scrittori milanesi.

MR. IV PIANO

MR. IV PIANO è un cortometraggio scritto nel 2004 che ha vinto il Super8 Film Festival 2009.

Una ‘Finestra sul cortile’ moderna, ironica e densa di suspence, ambientata tra le case a ringhiera di Milano – dove l’intimità è un lusso da cercare in angoli lontani dai frame delle finestre e dove le storie, a volte, si sporgono oltre per farsi tragicomicamente evidenti. Con un bravissimo Paolo Pierobon.

Per collaborazioni scrivetemi! info@francescatassini.com